XIII rapporto sulle cronicita’ di Cittadinanzattiva: è ancora pubblico accesso?

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente comunicato stampa di Cittadinanzattiva:

Inefficienze e disservizi sanitari sotto gli occhi di tutti e costi sempre più alti per i pazienti. Ritardi nella diagnosi, difficoltà ad accedere ad alcuni esami a causa del ticket, riduzione dei servizi soprattutto a livello ospedaliero e ambulatoriale. Pesano inoltre i problemi legati alla conciliazione della malattia con il lavoro, sia per il paziente che per la famiglia che l’assiste.

È questo il quadro che emerge dal XIII Rapporto sulle politiche della cronicità, dal titolo “Servizio sanitario: PUBBLICO ACCESSO?” presentato oggi a Roma dal Coordinamento nazionale delle associazioni dei malati cronici (CnAMC) di Cittadinanzattiva.

Al seguente link è possibile visualizzare l’intero comunicato stampa e i materiali della presentazione

http://www.cittadinanzattiva.it/primo-piano/salute/6971-xiii-rapporto-sulle-cronicita-e-ancora-pubblico-accesso.html