Riapre l’ambulatorio “Malformazione di Chiari e Siringomielia” all’Istituto Besta di Milano

Siamo lieti di annunciare che l’Ambulatorio speciale per la Malformazione di Chiari e la Siringomielia dell’Istituto Besta di Milano, finanziato da Aismac, riapre a partire dal 17 aprile prossimo, con prenotazioni a partire da subito.

L’ambulatorio è destinato ai pazienti adulti (sopra i 16 anni) ed è attivo presso la Fondazione Istituto Neurologico C. Besta, Via Ponzio 32, Milano.

Conduce l’ambulatorio il neurologo dr. Nico Golfrè Andreasi, con la collaborazione della neurochirurga dr.ssa Micol Babini, che lavora al Besta da un paio d’anni nell’équipe della Neurochirurgia Pediatrica e Malformativa, e la supervisione della dr.ssa Laura Valentini.

 
PRENOTAZIONI

La prenotazione va effettuata con anticipo all’ufficio prenotazioni del Besta (tel. 02 266021). 

Al momento della prenotazione è necessario specificare che si desidera un appuntamento presso l’AMBULATORIO SPECIALE MALFORMAZIONE DI CHIARI E SIRINGOMIELIA. Per prenotare la visita è necessario essere in possesso di una impegnativa per visita multidisciplinare 89.07 per “Malformazione di Chiari”.

In occasione della visita i pazienti dovranno portare in Ambulatorio i CD delle risonanze; pertanto i controlli strumentali vanno organizzati con anticipo.

 
REQUISITI

Possono essere valutati presso l’Ambulatorio Speciale: 

  • tutti i pazienti dai 16 anni in su che fanno richiesta di una 1° visita SSN con diagnosi di Malformazione di Chiari e/o Siringomielia per un primo screening,
  • tutti i pazienti dai 16 anni in su affetti da CM1 ai quali la dr.ssa Valentini oppure un altro Clinico del Besta dà l’indicazione per l’Ambulatorio Speciale ed in particolare:
    • tutti i pazienti operati al Besta per Malformazione di Chiari (CM1) e/o Siringomielia da più di 2 anni, che eseguono i controlli periodici,
    • tutti i pazienti asintomatici, non in progressione clinica, che eseguono i controlli periodici.

Continueranno ad essere valutati presso l’Ambulatorio Neurochirurgico (dalla dr.ssa Valentini oppure dalla dr.ssa Marika Furlanetto, che lavora da 8 anni con la dr.ssa Valentini) i pazienti “chirurgici” e cioè:

  • tutti i pazienti operati al Besta per Malformazione di Chiari (CM1) e/o Siringomielia fino al 2° controllo postoperatorio (il primo è a pochi mesi dall’intervento, il 2° a circa un anno),
  • tutti i pazienti asintomatici già seguiti per CM1 , che sono in peggioramento clinico/radiologico,
  • tutti i pazienti seguiti in ambulatorio Speciale CM1 per i quali il neurologo richiede valutazione neurochirurgica,
  • tutti i pazienti dai 16 anni in su che fanno richiesta di una 1° visita SSN con diagnosi di Malformazione di Chiari e/o Siringomielia che sono già stati valutati da altri neurochirurghi e per i quali è stata data indicazione all’intervento e vengono per un secondo parere chirurgico.

 

Si segnala che tutti i bambini (pazienti sotto i 16 anni) affetti dalla Malformazione di Chiari 1 possono essere valutati:

  • se “chirurgici” (cioè con sintomi, siringomielia e/o scoliosi) presso l’Ambulatorio Speciale di Neurochirurgia Pediatrica, gestito dalla dr.ssa Valentini e dalla dr.ssa Furlanetto,
  • se “asintomatici” (riscontri occasionali in corso di altri accertamenti) oppure in follow-up, dalla Neuropsichiatra Infantile dr.ssa Veronica Saletti, nell’Ambulatorio Speciale Chiari e Craniostenosi.