Difendiamo il diritto alle indennità economiche per l’invalidità: aderiamo tutti alla campagna di sensibilizzazione del Coordinamento Nazionale Malati Cronici di Cittadinanzattiva

Il Coordinamento Nazionale Malati Cronici di Cittadinanzattiva (a cui AISMAC aderisce) sta promuovendo una campagna di mobilitazione per difendere il diritto ad accedere alle indennità economiche previste per le persone alle quali è riconosciuta l’invalidità civile: purtroppo, in questo momento, questo diritto è fortemente a rischio.

Invitiamo tutti a leggere la lettera del Coordinatore del CnAMC riportata qui sotto e ad aderire alla campagna di Cittadinanzattiva cliccando sul link http://www.sonounvip.it/ e apponendo la vostra firma.

Carissimi,
colgo l’occasione per ringraziare tutti voi per il costante impegno nelle attività del CnAMC e per l’attività di tutela dei diritti che portate avanti.
Proprio rispetto al tema della tutela dei diritti, credo che oggi siamo chiamati tutti ad uno sforzo comune ed ulteriore.
È necessario attivarci tutti insieme per riaffermare il diritto dei cittadini ad accedere alle indennità economiche correlate al riconoscimento delle minorazioni civili (invalidità civile ed accompagnamento). Attualmente tale diritto è fortemente a rischio.
In tal senso, come sapete Cittadinanzattiva sta promuovendo un’imponente campagna di mobilitazione sull’argomento, che vede tra i principali attori in primo luogo le vostre Organizzazioni.

http://www.sonounvip.it

È per questo che vi chiedo di partecipare in modo massiccio alla campagna, diffondendola il più possibile tra i vostri associati e gli altri cittadini. È importante darne visibilità sui vostri siti, farne oggetto di comunicazioni interne alle Associazioni, ecc….(come da documenti allegati).
Considero importantissimo, che proprio in queste situazioni, dove vengono lesi diritti importantissimi come questi, che incidono sulla vita di tutti i cittadini, si debba tutti insieme alzare fortemente la voce e smuovere le coscienze di tutti.
È proprio questo il momento di far percepire alle istituzioni il peso e la forza delle nostre Organizzazioni.
Sono certo che tutti insieme riusciremo a raggiungere l’obiettivo.

Vi ringrazio tutti e vi saluto cordialmente.

Tonino Aceti
Coordinatore Nazionale CnAMC